Messaggio dal Presidente

Cari Associati,

Il 2016 è stato un anno straordinario per la nostra AIEA: il Consiglio Direttivo, attivissimo fin dalla sua elezione, il febbraio 2016, ha lavorato in continuità con il triennio precedente ma con maggiore energia e compattezza.

Di seguito riassumo gli obiettivi che il Consiglio Direttivo ha raggiunto nel 2016:

  • Numero di Soci nuovamente oltre quota 800: AIEA è un “Very Large Chapter”
  • 19 sessioni di studio per un totale di 76 ore CPE
  • 7 corsi di certificazione a Milano e Roma con oltre 60 partecipanti
  • Lancio del CSX Foundation con quasi 30 partecipanti
  • 20 corsi di tipo generale con oltre 140 soci partecipanti (pari ad un monte di oltre 3200 CPE distribuite)
  • Convegno internazionale per la prima volta gratuito per i Soci (pari a 16 CPE)
  • Progressi nei sistemi di connessione video, con l’obiettivo di consentire ai soci distanti di assistere alle sessioni di studio in remoto (mediamente 20 – 30 connessioni per evento)
  • Collaborazioni e iniziative congiunte con CEFRIEL (Politecnico Milano)
  • Riorganizzazione delle attività di Tesoreria e Segreteria e ottimizzazione di costi e spese
  • Bilancio in pareggio, in attuazione dello Statuto dell’Associazione

 

Per il 2017 i programmi che il consiglio ha deliberato riguardano

  • Allargamento della base sociale attraverso opportune azioni mirate soprattutto presso grandi aziende dove AIEA risulta non ancora sufficientemente nota
  • Meccanismi premianti per i Soci che partecipano in modo particolarmente attivo alle iniziative di AIEA (p. es. gruppi di Ricerca)
  • Innalzamento della qualità delle videosessioni, con miglioramento dell’accessibilità agli eventi da parte dei soci distanti ed incremento del numero di connessioni per evento
  • Rinnovo di accordi di collaborazione in essere e nuovi accordi con entità accademiche
  • Mantenimento del carattere gratuito del Convegno Annuale e mantenimento del suo carattere internazionale attraverso la partecipazione di Chapters Europei
  • Maggiore presenza e propositività di AIEA sulla scena europea con un’intensificazione dei contatti con gli altri capitoli

 

Sottolineo che per il 2017 puntiamo fin al consolidamento della quota di rinnovo oltre il 90%. Tale importante obiettivo è alla nostra portata soprattutto se il Consiglio Direttivo saprà in questo inizio d’anno comunicare ai Soci il valore e la vitalità di AIEA , un’opportunità culturale e professionale che completa, in modo ampio e continuativo, la già importante offerta dei servizi di ISACA.

A nome di tutto il Consiglio Direttivo,  porgo a tutti l’augurio di un 2017 ricco di soddisfazioni.

Stefano Niccolini